Il limone e alcuni dei suoi segreti

Categories:Organization
Tags:
Betray
Buon giorno. Oggi vi ‘racconto’ del Sig. Limone 🙂
 Di questo meraviglioso frutto non si getta via nulla. Dai fiori alle foglie dalla scorza al sugo. Il limone si presta ad infiniti usi: alimentari, per la cura della persona, per le faccende domestiche. Io vi parlerò solo di come lo uso per pulire casa, perché è un potente antibatterico naturale, è un ottimo anticalcare, disincrostante, sgrassante, tarmicida e un magnifico profumatore! essendo un frutto a differenza dei detergenti in commercio non crea allergie e non inquina, oltre ad essere economico. Vi ho convinte ad usarlo? 🙂

Passiamo dunque alla lista di alcuni dei svariati utilizzi che può avere in casa:
 Come profumatore:
– basta sbucciare qualche limone e mettere le scorze nel forno caldo (farlo dopo aver usato il forno, così si economicizza). Vedrete che dopo pochi minuti avrete un odore meraviglioso in casa!
– per profumare la biancheria, mettete nell’armadio o nel cassetto, un sacchetto piene di bucce di limone! e la proprietà tarmicida salverà anche i vostri vestiti dalle tarme! 😉
– se preferite un profumatore e disinfettantea in spray semplicissimo da realizzare fate così: fate bollire l’acqua in un pentolino poi calarci le bucce del limone e se preferite anche qualche erba aromatica, spegnete il fuoco e lasciate così per un paio d’ore. Travasate il liquido in uno spruzzino e volendo aggiungete qualche goccia di olio essenziali che preferite. Se si aggiunge l’ olio essenziale al momento di usarlo scuotete lo spruzzino.
 Per disinfettare:
– per disinfettare l’area mettete delle bucce di limone con qualche chiodo di garofano in un pentolino con dell’acqua e portare a ebollizione. Semplice no? 🙂
– per disinfettare/pulire il frigo, riempito uno spruzzino di acqua e succo di limone. Asciugate con un panno morbido che non lasci pelucchi.
 Per la biancheria:
– avete tessuti o calzini ingialliti? metteteli in una bacinella dove avrete versato il succo di limone filtrato e acqua calda (per ogni lt. d’acqua usate 2 limoni)
– per le macchie di inchiostro usate del succo di limone caldo e strofinate. Risciacquate bene.
Per pulire casa:
– per le macchie di ruggine sulle piastrelle usate del sale grosso e del succo di limone e far agire per almeno un’ora. Poi strofinare e risciacquate.
– come pulire il tagliere che conserva l’odore dei cibi? cospargete il tagliere di sale fino e con un limone tagliato a metà strofinate tutto il tagliere. Lasciate agire per 20 minuti. Poi sciacquate.
Per pulire le uperfici:
– 1 cucchiaio di succo di limone e 2 cucchiai di bicarbonato di sodio, mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Usatelo su una spugna per sporco ostinato, come piano cottura lavabi o pentole.
– in alternativa cospargete il piano di lavoro con del succo di limone e sale fino, strofinate e risciacquate con acqua calda. La superficie sarà brillante e sgrassata!
Godetevi questo meraviglioso profumo di pulito!! 🙂 kiss


firma

Author:

0 Comments

  1. marisa
    23 luglio 2015 at 8:39

    Un potente e valido nostro alleato 😉

  2. sonia a.
    23 luglio 2015 at 8:44

    Marisa ma non hai un blog? 🙂

Lascia un commento

Your message*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Name*
Email*
Url